Home Acquaticità Neonatale
Acquaticità Neonatale

Acquaticità Neonatale


 

Acquaticità  con “Vitamina Acqua”. Che vitamina è la Vitamina Acqua? È l’integratore ideale per la crescita tua e del tuo bambino

Vitamina Acqua è un progetto di promozione dello sviluppo e del potenziale dei bambini, attraverso l'acquaticità dai 4 mesi ai 6 anni.



Le lezioni durano 40 minuti, una volta a settimana. Per i più piccoli (4-10 mesi) il corso di acquaticità favorisce l'ambientamento in acqua ma soprattutto promuove lo sviluppo motorio e sensoriale. L'esperienza in acqua, infatti, accresce profondamente l'esperienza corporea dei bambini perché possono sperimentare il loro corpo in modo totale (grazie all'immersione) e in un modo più vario e completo (grazie al galleggiamento) rispetto a quanto possono fare nei movimenti "terrestri". Questo arricchisce gli schemi motori sperimentati dai bambini favorendo lo strisciamento, il gattonamento, il rotolamento e in seguito l'equilibrio. Il lavoro con il genitore in acqua, inoltre, consente di unire momenti di gioco e coccole che accompagnano questa crescita motoria: il senso di sicurezza del proprio corpo si unisce alla sicurezza emotiva del contatto col genitore.



 

Proseguendo l'acquaticità nei mesi successivi (10-18) si lavora con i diversi supporti di galleggiamento per introdurre un’esperienza di movimento che stimoli la pedalata spontanea, contribuendo a rinforzare l’apparato muscolo-scheletrico e quello respiratorio. Inoltre, Vitamina Acqua utilizza a partire dai 12 mesi delle speciali cinture gonfiabili (“Magic Air Belt”), brevettate per questo tipo di corsi di acquaticità, che favoriscono la progressione spontanea del bambino verso la prima vera autonomia già verso i 18-20 mesi riemergendo da un tuffo e spostandosi a cagnolino senza l’uso di supporti di galleggiamento!



 

Dai 18-24 mesi e fino ai 3 anni, le lezioni introducono stimoli-gioco che variano e si fanno più complessi man mano che il bambino cresce, attraverso attività di tipo cognitivo, simbolico-affettivo e pre-sportivo: in acqua si fanno puzzle, si conoscono differenziano forme e colori, si fa la spesa, si gioca con i bambolotti, si costruiscono torri e piramidi, si fa canestro etc. Il contesto di gioco e la presenza del genitore consentono al bambino di non sviluppare paure o, se si comincia l’acquaticità dopo i due anni (fase in cui si sviluppano le paure nei bambini) di superarle in brevissimo tempo senza forzature, divertendosi e sentendosi accolti.



 

Dai 3 anni in poi, a seconda dell’acquaticità del bambino, sempre mantenendo un contesto di apprendimento incentrato sul gioco, i bambini sperimentano tuffi, spinte dal bordo, scivolamenti, galleggiamenti proni e supini; prendono confidenza con l’apnea e la respirazione verticale e laterale; dai 4 anni i bambini possono introdurre la gambata e poi la bracciata a dorso e a stile libero, arrivando ad affinare gli schemi motori propri del nuoto, seguendo una progressione spontanea ma accurata.


Tutto questo in un corso di acquaticità per bambini? Sì, perché con Vitamina Acqua l’acquaticità è molto più che fare il bagno insieme, è l’integratore ideale per la crescita tua e del tuo bambino.

 
Valid XHTML and CSS.