Home Body Building

Body Building

 

Body Building

 

 

 

Letteralmente questa disciplina significa “costruzione del corpo” e nasce con l'uomo e con il suo tentativo di migliorare le sue prestazioni fisiche. Il fine è, nello specifico, un aumento della forza, dell' ipertrofia e del tono muscolare.

 

Perchè il Body Building


Quella del Body builder è una scienza empirica e assicura i suoi risultati perché si basa su nozioni scientificamente provate di biomeccanica e fisiologia. Innanzi tutto bisogna chiedersi, come fare per far crescere il muscolo? Risponde la scienza: ogni volta che il nostro organismo è sottoposto ad uno stress prolungato e crescente, esso risponde con un adattamento. Il Body Building si basa proprio sulla teoria del “General Adaptation Syndrome” o GAS come proposta da Seyle nel 1976, cioè fornire un input all'apparato muscolare che vada a rompere l'omeostasi dell organismo e inneschi l'adattamento. E' chiaro, dunque, che per avere dei risultati, bisogna andare a provocare stress costruttivo ai nostri muscoli. Cosa fondamentale, però, è dare all'organismo il tempo di recuperare quanto perso. I tempi di recupero variano a seconda dello stimolo indotto; senza recupero non c'è ricostruzione, ma solo sovrallenamento. Bisogna lasciare, infatti, che i meccanismi biologici entrino in azione, che essi trovino e indicano l'adattamento organico allo stress dato.

 

 

La superconpensazione (il miglioramento delle qualità allenate) può avvenire solo dopo che l'organismo ha ripristinato le condizioni antecedenti allo stress allenante. L'incremento della qualità non avviene dunque durante l'allenamento, ma durante la fase di recupero. Se lo stress provocato durante l'allenamento non viene smaltito non solo non ci sarà un incremento della condizione fisica, ma addirittura un peggioramento delle qualità allenate ed a un decremento della generale condizione dell'atleta. Quindi sottoporre l'organismo a nuovi stress prima dell'avvenuto recupero è assolutamente sbagliato; rischio il sovrallenamento (OTS = Over Training Syndrome). Il Personal Trainer di Body Building o il nostro istruttore di sala pesi sono spesso impegnati a fare programmi personalizzati d'allenamento. E' fondamentale, infatti, partire dall'individualizzazione del lavoro e dalla specificità dei nostri obiettivi. Mai come per il Body Building è necessario, infatti, considerare individualmente sesso ed età del soggetto, la sua condizione fisica, il suo livello di fitness, gli obiettivi e la frequenza d'allenamento che può garantire. Solo a seguito di tutto ciò si inizia una programmazione e un lavoro serio. Gli effetti dell'allenamento sono transitori e reversibili, per avere il massimo incremento delle qualità ricercate è necessario non solo attendere l'avvenuto ripristino delle condizioni iniziali, ma fornire un nuovo stimolo allenante prima che la condizione fisica cominci a decadere. Per i Body Builder più avanzati esistono una serie di altre strategie che devono essere messe in atto al fine di migliorarsi sempre: dalle super serie, alla serie gigante, dall'allenamento piramidale al principio dell'allenamento isometrico. Noi abbiamo voluto fornire soltanto qualche spunto e sottolineare l'importanza di un allenamento personalizzato e di un istruttore che ci guidi nel difficile percorso della costruzione del corpo. Alcune regole fondamentali non possono essere dimenticate al fine di ottimizzare i risultati, ad esempio:

Progressive Overload Training Principle

Il Progressive Overload Training Principle (il Principio dei Sovraccarichi progressivi): far lavorare un muscolo significa aumentare il carico che esso abitualmente riuscirebbe a sopportare. Insomma forzarlo. Questo è il presupposto dal quale bisogna partire. A seconda, poi, se il fine è quello di potenziare il muscolo o raggiungere anche più resistenza dovrò: nel primo caso, ridurre il numero delle ripetizioni, aumentare il carico proporzionalmente e lasciare recuperi invariati tra l'una e l'altra; nel secondo, aumentare il numero di ripetizioni, trovare un carico medio adeguato e ridurre al minimo i recuperi tra una serie e l'altra.

Set System Training Principle

Il Set System Training Principle (il Sistema a serie): è stato infatti provato che realizzare due-tre serie con carico di lavoro, intervallandole con brevi recuperi, agevola la possibilità di protrarre l'allenamento, di stressare in senso positivo il muscolo e di migliorarne l'ipertrofia.

Reversibilità

La Reversibilità: come è importante il recupero tra una seduta di allenamento e l'altra, è altrettanto importante che il periodo di inattività non duri troppo a lungo. Infatti il nostro corpo, dopo aver recuperato completamente tende ad eliminare tutte le qualità aggiuntive non necessarie che abbiamo stimolato con il carico di lavoro. L'incremento di forza che ho ricercato nelle ultime due ripetizioni estreme della serie, hanno stimolato il mio muscolo, ma se lascio che gli effetti di quello stress si esauriscano avrò perso quel lavoro.

 


 
 
L' Alimentazione:


Bisogna considerare infatti, allenamento recupero e alimentazione come tre lati di un triangolo. Per avere un incremento delle prestazioni è necessario che i 3 lati siano in equilibrio tra loro. Essi sono direttamente proporzionali: aumentando uno di essi dovranno aumentare proporzionalmente anche gli altri.
 


 
 
I Benefici
 
La pratica del Body Building assicura:
Un corpo tonico.
Una muscolatura scolpita.
L'aumento della forza.
Resistenza alla fatica.
Previene l' osteoporosi .
 Ottimizza i livelli ormonali.
Previene diabete, obesità e soprappeso.
Rinforza il sistema immunitario.
 
Valid XHTML and CSS.